Ancora troppi morti in provincia di Pavia

Ieri dieci nuovi decessi, esattamente come il giorno prima. Il totale delle persone stroncate dal Coronavirus, dal 24 marzo, sale a 1.134





Le province lombarde. Vediamo anche i dati di ieri relativi ai contagi per ogni provincia lombarda rispetto a martedì: a Pavia si è passati da 4.820 casi a 4.849 (più 29); a Milano da 21.626 a 21.731 (più 105); Bergamo, da 12.294 a 12.318 (più 24); Brescia, da 13.748 a 13.842 (più 94); Como, da 3.546 a 3.556 (più 10); Cremona, da 6.255 a 6.273 (più 18); Lecco, da 2.561 a 2.583 (più 22); Lodi, da 3.293 a 3.301 (più 8); Mantova, da 3.255 a 3.266 (più 11); Monza e Brianza, da 5.112 a 5.141 (più 29); Sondrio, da 1.317 a 1.321 (più 4); Varese, da 3.273 a 3.302 (più 29). In totale in Lombardia i contagi sono passati da 82.904 casi di martedì agli 83.298 di ieri (più 394).Tutto ciò si inserisce in un quadro generale che evidenzia come torni a calare l'incremento dei contagiati totali. Ieri, secondo la Protezione civile, in Italia i positivi sono stati 222.104, con un incremento rispetto a martedì, quando l'aumento era stato di 1.402. È invece cresciuto il numero delle vittime: in Italia sono salite a 31.106, con un incremento di 195 in un giorno.



#Lombardia #CoronaVirus #Positivi

121 visualizzazioni0 commenti