top of page

Asm boccia il taglio della Tari «Prodotti ancora troppi rifiuti».

Non sarà facile ottenere, per le attività che non hanno potuto lavorare durante il lockdown, una riduzione della Tari, la tassa dei rifiuti.






Non sarà facile ottenere, per le attività che non hanno potuto lavorare durante il lockdown, una riduzione della Tari, la tassa dei rifiuti. Secondo le norme dello Stato, infatti, la Tari deve coprire il 100 per cento di quanto il comune di Vigevano spende per il ciclo dell'igiene pubblica: circa 11 milioni di euro.«Nella Tari non ci sono solo i costi del recupero dell'immondizia, ma tutte le spese - spiega l'amministratore unico Giorgio Tognon. - Nonostante le restrizioni, le quantità di rifiuti raccolte non sono cambiate molto, solo il vetro ha fatto segnare un rialzo da inizio lockdown».








credits:

la provincia pavese

photo by lo sportello telematico polifunzionalie

78 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page