top of page

Desio. Da covo della mafia a "casa" dei papà separati

E’ stata inaugurata in via Adamello 51 a Desio la nuova casa dei Papà separati che altro non è che uno dei due immobili che erano stati confiscati alla criminalità organizzata e che la Giunta aveva deciso di riqualificare e destinare a progetti in campo sociale.







Una villa indipendente, di 150 metri quadrati e un box auto al piano seminterrato di circa 84 metri quadrati, assegnata già a fine 2018 alla cooperativa Atipica che, per la redazione del bando e l’assegnazione dei lavori necessari, si è valsa della collaborazione con l’associazione Brianza Sicura.







credit:

prima Monza


7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page