Garlasco. Comune vuole salvare l'ordinanza contro gli spandimenti dei fanghi vicino centri abitati

Il municipio di Garlasco va in fondo nella battaglia contro i miasmi. «Vogliamo la conferma della nostra ordinanza, quella che vieta gli spandimenti di fanghi vicino al centro abitato» spiegano dal Comune. A parlare sono gli atti. La giunta uscente ha presentato un ricorso al Consiglio di Stato, ultimo grado di giustizia amministrativa. Motivo? Provare a ribaltare la sentenza del Tar, il primo grado della giustizia amministrativa, che aveva dato ragione ai fanghisti della Evergreen.












#Garlasco #Fanghi #RicorsoConsiglioStato



credit:

la provincia pavese


4 visualizzazioni0 commenti