top of page

Garlasco. In campo i dottori Usca per i mutuati rimasti senza il medico di base

I medici dell'Unità speciale di continuità assistenziale (Usca) si faranno carico temporaneamente dei circa 1.200 mutuati di Garlasco che dallo scorso 15 gennaio sono in situazione di emergenza a causa del pensionamento del dottor Giampaolo Demarchi e della morte del dottor Giuseppe Minchiotti. Ats Pavia ha comunica questa soluzione, in vigore da lunedì scorso, all'assessore comunale alla Sanità. «Per venire incontro alle esigenze della popolazione e in attesa di individuare un medico disponibile - spiegano i referenti provinciali dell'Azienda territoriale sanitaria - sono stati individuati ambulatori di continuità assistenziale a cui gli utenti potranno rivolgersi per le prestazioni di cui necessitano. Gli ambulatori si trovano in piazza Unità d'Italia, al civico 7. In quel contesto ci saranno medici che riceveranno dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 18. Per prenotazioni è attivo il numero 375.5451080, raggiungibile dalle 8 alle 10.














credit:

la provincia pavese


26 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page