Garlasco. Pizza solidale. Con i resto dei clienti, buoni pasto per i bisognosi

Una pizza donata con il cuore dei garlaschesi a chi non si può permettere questo piatto della tradizione italiana né a Natale né durante l'anno. E non solo per il Covid-19. Il titolare di una pizzeria da qualche anno a Garlasco, ha colto al volo una proposta di alcuni suoi clienti. «Molte persone che vengono nel mio locale in tempi normali - spiega il titolare dell'esercizio di via Leonardo da Vinci - e anche ora per l' asporto, lasciano il resto del costo della loro consumazione per le persone in difficoltà: si va dai 2 ai 5 euro, e qualcuno anche di più». Il titolare ha deciso di mettere insieme i soldi donati e creare dei buoni per la consumazione di una pizza e di una bevanda.









#Garlasco #PizzaSolidale




credit:

la provincia pavese


17 visualizzazioni0 commenti