top of page

Giornata Mondiale della Terra 2021. Entro il 2030 taglio emissioni del 30%

Il 22 aprile, si celebra la 51esima Giornata Mondiale della Terra, pensata per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del pianeta in generale. Festeggiata per la prima volta nel 1970 – ma il 21 marzo, equinozio di primavera –, trae le sue origini dai concetti espressi dalla biologa statunitense Rachel Carson nel libro «Primavera silenziosa» del 1962, autentico manifesto green. A proporne l’istituzione fu però, sette anni più tardi, l’attivista per la pace John McConnell, intervenuto a una conferenza dell’Unesco a San Francisco.









credit:

io donna


10 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page