top of page

In provincia di Pavia 22 nuovi malati e 3 decessi: i morti pavesi adesso sono 1.235

La provincia di Pavia, passata da 6 a 22 positivi nell'arco di un giorno. Una spiegazione c'è: i 19.389 tamponi fatti sul territorio lombardo contro i 3.410 delle 24 ore precedenti. Resta invece più o meno stabile il numero dei decessi in regione: 85 contro gli 88 di mercoledì, per un totale di 33.774.







La provincia di Pavia, passata da 6 a 22 positivi nell'arco di un giorno. Una spiegazione c'è: i 19.389 tamponi fatti sul territorio lombardo contro i 3.410 delle 24 ore precedenti. Resta invece più o meno stabile il numero dei decessi in regione: 85 contro gli 88 di mercoledì, per un totale di 33.774.

A Pavia i dati sulla mortalità si sono mantenuti ancora alti ad aprile: 135% di decessi in più rispetto alla media dello stesso mese nel periodo 2015-2019, peggio è andata solo a Cremona (159%) e Brescia (140%). A Vigevano quasi 300 decessi I centri che hanno registrato più morti a marzo e aprile in provincia sono Vigevano (164 a marzo e 130 ad aprile), Pavia (136 a marzo e 138 ad aprile) e Voghera (121-92). Perchè? Una prima analisi viene da Mara Azzi, direttore generale di Ats Pavia. "L'80% è morto in ospedale, il resto a domicilio o in Rsa".






credits:

la provincia pavese

photo by wikipedia


42 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page