top of page

L' Agenzia territoriale pronta a smantellare i tendoni per i test.

«Se la Regione ci darà il via saremo pronti a chiedere alla Protezione civile di smantellare i tendoni allestiti al campo sportivo di Pavia, davanti al Pronto soccorso dell'ospedale di Stradella e all'istituto De Rodolfi di Vigevano».






«Se la Regione ci darà il via saremo pronti a chiedere alla Protezione civile di smantellare i tendoni allestiti al campo sportivo di Pavia, davanti al Pronto soccorso dell'ospedale di Stradella e all'istituto De Rodolfi di Vigevano». Mara Azzi, direttore di Ats Pavia, per ora mantiene aperte le tensostrutture che hanno il compito di fare circa 250 tamponi al giorno alle persone in quarantena, a quelle inviate dai medici di famiglia e a chi ha fatto il siero-test risultando positivo.










credits:

la provincia pavese

photo by la stampa


43 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page