Lombardia. Zona arancione

La zona arancione per i pavesi inizia da oggi. Dopo una breve permanenza in zona gialla, infatti, da oggi la Lombardia, e quindi anche la provincia di Pavia, torneranno in zona arancione. Nel dettaglio, è consentito spostarsi liberamente all'interno del proprio Comune anche per recarsi da amici e parenti quante volte si vuole.Sono consentiti anche gli spostamenti dai Comuni con popolazione non superiore ai 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri, mentre non si potranno raggiungere i capoluoghi di provincia né uscire dalla regione.



Non sono state confermate, invece, le deroghe per gli spostamenti al di fuori del Comune di residenza (oltre i 5.000 abitanti), che erano previste durante le festività: nel fine settimana, quindi non ci si potrà spostare fuori Comune, una volta al giorno, per andare a fare visita ad amici e parenti. Gli spostamenti all'esterno del Comune restano consentiti solo per motivi di lavoro, di salute o di necessità (fare la spesa oppure accudire un familiare ammalato). Per ogni spostamento al di fuori del Comune, così come per quelli dalle 22 alle 5, quando è in vigore il coprifuoco, è necessaria l'autocertificazione.







#Italia #Lombardia #Covid #ZonaArancione




credit:

la provincia pavese




13 visualizzazioni0 commenti