top of page

Registrati zero decessi in Lombardia. Giallo sulle segnalazioni dagli ospedali.

Zero decessi registrati ieri in Lombardia, ma è un giallo sui dati. Sarebbe comunque la prima volta dallo scoppio dell'emergenza Covid, il 21 febbraio scorso, che non si contano morti in Regione. Un dato da leggere comunque con la massima cautela. C'è l'ipotesi che i dati non siano stati comunicati da ospedali e municipi agli uffici regionali. E che quindi eventuali morti tra sabato e ieri verranno poi aggiunti alla dolorosa conta dei lutti solo oggi. «I flussi provenienti dalla rete ospedaliera e le anagrafi territoriali non hanno segnalato decessi», la spiegazione fornita ieri dal Pirellone.






Zero decessi registrati ieri in Lombardia, ma è un giallo sui dati. Sarebbe comunque la prima volta dallo scoppio dell'emergenza Covid, il 21 febbraio scorso, che non si contano morti in Regione. Un dato da leggere comunque con la massima cautela. C'è l'ipotesi che i dati non siano stati comunicati da ospedali e municipi agli uffici regionali. E che quindi eventuali morti tra sabato e ieri verranno poi aggiunti alla dolorosa conta dei lutti solo oggi. «I flussi provenienti dalla rete ospedaliera e le anagrafi territoriali non hanno segnalato decessi», la spiegazione fornita ieri dal Pirellone. Negli ospedali lombardi 4.017 ricoverati ordinari, -9 ieri. In tutta Italia sono in isolamento domiciliare 47.428 pazienti, con un calo di 1.057 rispetto a sabato.la mappa pavese del contagioPavia resta la città della provincia con più casi, 535. Poi Vigevano 511, Voghera 444, Mortara 153, Stradella 139, Belgioioso 125, Certosa 121, Cilavegna 115, Broni 112, Garlasco 106, Cava Manara 100, Gambolò 86, Albuzzano 85, Vidigulfo e Rivanazzano 81, Chignolo 75, Dorno 69, Casteggio 65, Casorate 64, Cassolnovo 61, Marcignago 58, Robbio 57, Casei 55, Varzi 54, Cervesina 46, Sannazzaro 45, Gropello e Campospinoso 41, Villanterio ed Albonese 37, Zavattarello, Pieve P. Morone, Menconico, Frascarolo e Cura Carpignano 35, Vellezzo 34, Zeme 33, S.Martino 32, Valle Lomellina, Godiasco e Cigognola 31, Siziano e Miradolo 30.







credits:

la provincia pavese


58 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page