top of page

Soldi da Regione per la fase post Covid. Ospedali della provincia di Pavia da potenziare in fretta.

Più di 13 milioni di euro per riorganizzare gli ospedali della provincia di Pavia nella fase post Covid. La somma, che include 5 milioni di investimenti per il San Matteo e oltre 8 milioni di euro per gli ospedali di Voghera, Vigevano e di Stradella, è contenuta in un piano di riorganizzazione di tutte le strutture sanitarie lombarde messo a punto dalla Regione e che passerà oggi stesso in giunta regionale.






Più di 13 milioni di euro per riorganizzare gli ospedali della provincia di Pavia nella fase post Covid. La somma, che include 5 milioni di investimenti per il San Matteo e oltre 8 milioni di euro per gli ospedali di Voghera, Vigevano e di Stradella, è contenuta in un piano di riorganizzazione di tutte le strutture sanitarie lombarde messo a punto dalla Regione e che passerà oggi stesso in giunta regionale.


Per Voghera (dove è prevista la realizzazione di un nuovo padiglione per posti di terapia intensiva, che dovrà affiancare la Rianimazione già esistente) sono previsti investimenti per 3 milioni e 740mila euro, mentre a Vigevano saranno finanziati progetti per 3 milioni e 628mila euro. Per quanto riguarda la terapia semintensiva, negli ospedali di Voghera e Vigevano una parte consistente dei finanziamenti servirà ad adeguare la parte impiantistica e tecnologica dei reparti di Medicina e Chirurgia già esistenti.





20 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page