top of page

Vigevano. Blitz della polizia locale, in casa prodotti Bticino rubati per 70mila euro.

Martedì pomeriggio gli agenti del nucleo operativo sono entrati in una villa di via Cappuccini, regolarmente affittata a una famiglia romena. Ad aprire la porta è stata la moglie che, rispondendo alle domande degli agenti, diceva di vivere in quella villa insieme al marito e ai due figli.




Appena entrati nell'abitazione, però, gli agenti notavano cumuli di materiale elettrico Bticino e, tramite le etichette e i codici a barre presenti sugli imballi, si riusciva a contattare la sede centrale della Bticino, il cui dirigente, dopo un'attenta verifica, riferiva che si trattava di materiale destinato al Perù e che la sede peruviana aveva segnalato un ammanco di materiale corrispondente a circa 70mila euro.











credit:

la provincia pavese


72 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page