top of page

Vigevano. Caso Moreschi, situazione grave

La situazione è difficile alla luce del momento complicato del settore, ma anche delle vicissitudini societarie accidentate.





I lavoratori messi in cassa sono sempre gli stessi da gennaio senza un minimo di rotazione e senza anticipo di cassa da parte dell'azienda. Spesso alcune attività vengono esternalizzate, nonostante più della metà dei lavoratori in cassa integrazione a zero ore. Dalla visura camerale della camera di commercio, a distanza di più di un anno non risulta aggiornato il nuovo assetto societario.








credit:

la provincia pavese


302 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page