Vigevano. Comune. Fondo da 338mila euro. Proposta una card per la spesa alle famiglie bisognose.

Una card per le famiglie bisognose. È l'idea, che dovrà ancora essere approvata, che il Comune di Vigevano vuole sfruttare per gestire i 338mila 100 euro che lo Stato ha assegnato per l'erogazione di buoni spesa o per l'acquisto di beni di prima necessità. I soldi arriveranno oggi sul conto corrente del municipio, ma per essere erogati occorreranno sicuramente alcuni giorni. Specie se le richieste saranno numerose come quelle ricevute nella scorsa primavera: furono, infatti, ben 2 mila 500 le domande presentate in Comune. Sette mesi fa i buoni spesa erano però stati assegnati in formato cartaceo, aumentando il lavoro a carico dei dipendenti comunali e dei negozianti.








#Vigevano #Covid #Comune #FondoIndigenti #CardIndigenti




credit:

la provincia pavese


57 visualizzazioni0 commenti