top of page

Vigevano. «Di notte il centro non è sicuro».

«Quello che è successo in piazza Ducale nella notte tra venerdì e sabato non c'entra niente con la movida, piuttosto è il chiaro sintomo di un problema sociale, ben più ampio: Vigevano di notte non è una città sicura».






«Quello che è successo in piazza Ducale nella notte tra venerdì e sabato non c'entra niente con la movida, piuttosto è il chiaro sintomo di un problema sociale, ben più ampio: Vigevano di notte non è una città sicura». A commentare così, a poche ore dal raid vandalico contro i plateatici dei locali in piazza e alla denuncia a piede libero di sette ragazzi per reati che vanno dal vandalismo al disturbo della quiete pubblica, è il presidente dell'Associazione commercianti di Vigevano, Renato Scarano. Le critiche al comune, Scarano non le manda a dire. «Come associazione avevamo pensato a un esposto al prefetto di Pavia per ottenere più controlli delle forze dell'ordine - prosegue il presidente Ascom. - Serve subito un tavolo d'emergenza aperto a tutte le componenti.







credits:

la provincia pavese


28 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page