top of page

Vigevano. Focolaio covid nella casa famiglia per anziani "Piccolo villaggio Duci"

La residenza per anziani autosufficienti di via Podgora. Nella notte tra giovedì e venerdì è morta una donna di 99 anni che già da giorni era in condizioni estremamente serie. Una situazione che ha imposto di effettuare tamponi agli ospiti e agli operatori della struttura, scoprendo 19 casi di positività. Un focolaio in piena regola da cui non è rimasta esclusa neanche la fondatrice del Piccolo villaggio Duci, Antonietta Galli. «Mi hanno dimessa da poco - spiega Galli - Il Covid, fortunatamente, mi ha preso in una forma leggera. Sino al 10 marzo tutto sembrava sotto controllo, poi abbiamo cominciato ad avere il sospetto del focolaio. Attualmente ci sono sette ospiti ricoverate, altre sono positive ma stanno bene e resteranno isolate all'interno della struttura».L'Ats di Pavia, con una nota, ha segnalato ai vari uffici del Comune il problema riscontrato al Piccolo villaggio Duci.









credit:

la provincia pavese


123 visualizzazioni0 commenti
bottom of page