top of page

Vigevano. Il 2021 sarà l'anno delle aree commerciali. l'Associazione Commercianti è nervosa

Il 2021 sarà l'anno delle aree commerciali. Sono infatti cinque gli insediamenti già autorizzati, mentre un sesto è in stand by per problemi viabilistici. Vanno poi considerate due ampie aree sulla ex statale 494 già da tempo sottoposte a ipotesi commerciali, più una possibile trasformazione di una terreno più centrale. Infine, già dalla prossima settimana potrebbe arrivare una proposta di acquisto per un terreno comunale in corso La Malfa, sulla circonvallazione esterna. Si tratta di un'area, indicata nel Pgt come commerciale ma attualmente non edificata, di ben 16 mila metri quadrati e valutato circa un milione e 800 mila euro,





Dopo la recente apertura della Conad di via Buozzi, sta invece per scattare il turno dell'area ex Stav di corso Novara. A gennaio dovrebbero aprire un negozio di prodotti per la casa (si parla del terzo punto vendita cittadino della catena Tigotà) e un supermercato di piccole dimensioni (in questo il marchio dovrebbe essere quello di In's, anch'esso già presente in città).


Per il momento fermi ci sono anche il market di via Podgora (approvato) e soprattutto i cinque edifici della futura area commerciale di via El Alamein (c'è un ricorso al Tar non ancora discusso).












credit:

la provincia pavese



38 visualizzazioni0 commenti
bottom of page