Vigevano. Il Far West in centro città di due domeniche fa

Due ragazzi di 19 anni, entrambi residenti a Vigevano, avevano litigato per motivi banali e uno di loro aveva sferrato un pugno al volto al rivale. Era stata la miccia che aveva fatto esplodere una rissa di notevoli proporzioni. Due ragazzi, uno di 18 anni e l'altro di 19 anni, erano stati inquadrati dalle telecamere mentre avevano tra le mani una bottiglia rotta con la quale avevano minacciato altri ragazzi. In pratica due compagnie di giovani avevano iniziato a fronteggiarsi e da via Rocca Vecchia i contendenti si erano poi spostati nella vicina piazza Sant'Ambrogio.





Qualche passante aveva chiamato i carabinieri e una pattuglia del radiomobile aveva bloccato due giovani, mentre il resto si era disperso nelle strade del centro. Dieci minuti dopo la rissa era ripresa in via Giorgio Silvia dove un 19enne era stato colpito da pugno ed era caduto a terra. Il giovane ferito si era presentato in pronto soccorso, dove era stato medicato.




#Vigevano #EmergenzaSicurezza #FarWest


credit:

la provincia pavese


46 visualizzazioni0 commenti