Vigevano. Le agenzie: «Non è la pandemia, Vigevano paga l'assenza di infrastrutture»

Prezzi case, il declino continua in un anno valore giù del 2,2%.


Le case a Vigevano continuano a perdere valore, anche se il mercato si adegua e cerca comunque di muovere il maggior numero di affari. Il portale Immobiliare.it è implacabile nel seguire il costo medio delle abitazioni poste in vendita e in affitto tramite i propri spazi (oltre mille 400 solo a Vigevano, ma molti annunci sono duplicati perché caricati da varie agenzie) e nel fotografare una situazione non idilliaca per la città ducale. Secondo Immobiliare.it per la vendita la stima riferita a novembre è di mille 146 euro al metro quadro; per gli affitti a 7 euro e 40 centesimi, sempre al metro quadrato.La diminuzione del valore di vendita è del 2.22 per cento tra novembre 2019 e novembre 2020.





Invece, ad Abbiategrasso la stima è di mille 626 euro al metro quadrato (quasi il 42 per cento in più) per la vendita e di 8 euro e 90 centesimi per gli affitti. La differenza non è da poco: quasi 80 mila euro di differenza per un appartamento di 70 metri quadrati, oltre centomila per una casa di 90 metri quadrati.«La mancanza di infrastrutture non fa decollare il mercato», conclude Dario Moretti. Abbiategrasso ha collegamenti stradali, via autobus e ferroviari (a un paio di chilometri c'è il capolinea della linea ferroviaria S9) con Milano e l'area metropolitana ed è pure più vicina: la competizione è di fatto impossibile, il confronto è tutto a sfavore di Vigevano, ma in generale è tutta l'area lomellina ad essersi appiattita su valori nettamente più bassi.






#Vigevano #Abbiategrasso #MercatoImmobiliare





credit:

la provincia pavese



30 visualizzazioni0 commenti