top of page

Vigevano. Sfrattata e disoccupata. Mamma con reddito di sostegno da 130 euro.

«Non ho i soldi nemmeno per una marca da bollo». C.F. è una vigevanese di 46 anni, divorziata e mamma di un bambino di 9 anni ed un'adolescente di 15. Era andata in Comune per presentare la domanda per le case popolari, cosa che non è riuscita a fare perché non aveva, appunto, i soldi per la marca da bollo.




«Siamo stati sfrattati - racconta la mamma - ed ora abbiamo un tetto sotto cui dormire solo perché c'è il Covid, altrimenti saremmo già per strada. Così sono andata in Comune per fare la domanda delle case popolari, ma ci vuole la marca da bollo, che costa 16 euro ed io non li ho. Io prendo solo il reddito di cittadinanza, per la precisione mi spettano solo 130 euro, perché siamo titolari dell'assegno di mantenimento che il mio ex marito dovrebbe versare per i bambini. Peccato che non lo abbiamo mai ricevuto.










credit:

la provincia pavese


86 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page