top of page

Vigevano. Volontario Croce Verde esce dopo 3 mesi dal Covid19.

Ieri mattina, dopo tre mesi di apprensione, Vincenzo Battista, 63 anni volontario ed ex presidente della Croce Verde, ha finalmente lasciato l'ospedale di Vigevano per essere trasferito in una clinica riabilitativa di Salice Terme.





Ieri mattina, dopo tre mesi di apprensione, Vincenzo Battista, 63 anni volontario ed ex presidente della Croce Verde, ha finalmente lasciato l'ospedale di Vigevano per essere trasferito in una clinica riabilitativa di Salice Terme.positivo al virus«Ha contratto il Coronavirus quasi subito, il 7 o il 9 marzo - racconta Claudia Pivi, attuale presidente della Croce Verde Vigevano - ancora prima del lockdown.


Molto probabilmente si sarà ammalato facendo il volontario, anche se non si può mai sapere l'esatto "momento" del contagio. Da quel giorno Vincenzo è sempre stato ricoverato a Vigevano, è stato intubato, abbiamo avuto molta paura per lui anche perché le notizie che ci arrivavano erano sempre piuttosto negative.


Questa mattina per noi è davvero la fine di un incubo: sono solo due settimane che Vincenzo respira in piena autonomia, senza tubi, ventilatori o altro. Ringraziamo con tutto il cuore il personale medico infermieristico e non solo dell'ospedale di Vigevano: in questi tre mesi un pezzo del nostro cuore era in quella Rianimazione, diretta dal Dottor Carnevale.





#Vigevano #CoronaVirus #CroceVerde

45 visualizzazioni0 commenti
bottom of page