top of page

Emendamento al decreto 'Sostegni Bis' per i padri separati

Emendamento al decreto 'Sostegni Bis' che prevede un fondo di 10 milioni di euro per il 2021, per garantire ai lavoratori separati e divorziati in difficoltà a causa della pandemia di versare l'assegno di mantenimento sino ad un massimo di 800 euro al mese.

D'altro canto, molti padri separati non sanno che, una volta stabilita l'entità dell'assegno da parte del giudice, non esiste alcuna circostanza che autorizzi il genitore a sospendere o ridurre l'assegno di sua iniziativa.











credit:

adnkronos


9 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page